IMDPPB-logo-def
Scrivici
Cerca
Close this search box.

Annamaria Moschetti

La dottoressa Annamaria Moschetti, pediatra di famiglia a Palagianello, in provincia di Taranto, è un esempio di dedizione e coraggio nella lotta per la salute dei bambini

Annamaria ricopre numerosi ruoli di responsabilità: Responsabile Ambiente dell’Associazione Culturale Pediatri di Puglia e Basilicata, presidente della Commissione Ambiente dell’Ordine dei Medici di Taranto, membro della Commissione Ambiente nazionale della FNOMCeO e Responsabile provinciale per i pediatri del progetto Nati per Leggere. Negli ultimi giorni, il suo nome ha attirato l’attenzione del web per un gesto singolare. Dopo aver visitato un bambino con scarso rendimento scolastico, stanco e pallido, ha prescritto ai genitori una “cura” particolare: “Un’ora di gioco libero al giorno”. La provocazione ha diviso l’opinione pubblica tra critiche e apprezzamenti.

Tuttavia, Annamaria non è solo questo. Il suo impegno nel caso ILVA, l’acciaieria di Taranto, non ha ricevuto l’attenzione che merita. Annamaria ha lottato con coraggio e determinazione per difendere i bambini di Taranto dall’inquinamento causato dall’ILVA. Ha denunciato le condizioni di vita dei bambini, le malattie come asma, cancro e leucemia, e ha lanciato allarmi sull’inquinamento dell’aria e delle falde acquifere. La sua battaglia contro le verità taciute e la corruzione è stata portata avanti lontano dai riflettori, ma con grande determinazione.

Annamaria ha affrontato i grandi poteri, sfidando le autorità in difesa della salute pubblica. I magistrati le hanno dato ragione, dimostrando come tutti fossero a conoscenza della situazione e come in alcuni casi ci fosse la complicità dello Stato. Nonostante la prescrizione “bizzarra”, Annamaria va celebrata per il coraggio dimostrato in anni di battaglia, sempre in prima linea in difesa dei nostri figli.

Grazie, Annamaria.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie