IMDPPB-logo-def
Scrivici
Cerca
Close this search box.

Marilena Natale

Marilena Natale, giornalista campana e voce coraggiosa di Aversa, combatte ogni giorno contro la criminalità organizzata, il traffico dei rifiuti e l'inquinamento, diventando un punto di riferimento per la sua comunità

Marilena Natale non è solo una giornalista, ma una cronista di strada che da anni si dedica a raccontare le verità scomode della sua terra. Ex penna della Gazzetta di Caserta e ora reporter per la tv regionale PiùNews, Marilena è una figura di riferimento per i “suoi casalesi” – non quelli associati alla cosca di Casal di Principe, ma le persone perbene che ogni giorno dicono no alla criminalità organizzata.

Madre di due ragazzi universitari e con una bambina in affido, Marilena è costretta a combattere una battaglia ancora più grande: quella contro un tumore, conseguenza della Terra dei Fuochi. La sua esperienza personale le ha dato una motivazione ancora più forte per occuparsi di tematiche come il traffico di rifiuti, l’inquinamento e la salute pubblica. Questi argomenti le hanno procurato minacce e intimidazioni, ma Marilena non si lascia intimidire.

Seguita da migliaia di follower sui social, Marilena racconta il volto più amaro della sua terra. Una delle sue iniziative più celebri è stata il “falò dei camorristi”, durante la quale, in diretta Facebook, ha chiesto ai cittadini di bruciare le foto dei pregiudicati per mostrare il loro rifiuto della criminalità.

Recentemente, Marilena si è schierata a favore della costruzione di un impianto di compostaggio alla periferia di Casal di Principe, un progetto che, se gestito responsabilmente, potrebbe sottrarre alla Camorra il controllo dei rifiuti e creare posti di lavoro onesti. La sua posizione le ha procurato ulteriori minacce, e pochi giorni fa la Direzione Distrettuale Antimafia ha rivelato che sulla sua testa pende una taglia.

Nonostante la minaccia di morte, Marilena ha dichiarato di voler rifiutare la scorta perché le impedirebbe di muoversi liberamente, di portare avanti le sue inchieste e di combattere la sua battaglia. Vuole rimanere al fianco dei suoi concittadini, senza protezione, proprio come loro.

Grazie Marilena, per il tuo coraggio e la tua dedizione. Sei una giornalista vera e una persona esemplare, un faro di speranza e determinazione per tutta la tua comunità.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie