IMDPPB-logo-def
Scrivici
Cerca
Close this search box.

Ivano e Luca Mattioni

Ivano e Luca Mattioni, padre e figlio alla guida della Fertitecnica di Colfiorito di Foligno, hanno dimostrato che fare impresa con il cuore è possibile, donando 1.500 euro a ciascun dipendente per aiutarli a superare il dramma del terremoto

La Fertitecnica di Colfiorito, guidata da Ivano e Luca Mattioni, è un’azienda che opera da oltre trent’anni nel settore dei cereali e dei legumi. Con stabilimenti a Colfiorito e Macerata, l’azienda dà lavoro a circa 150 dipendenti, molti dei quali sono stati colpiti dal devastante sisma che ha messo in ginocchio il Centro Italia. Nonostante le difficoltà, questi lavoratori non hanno mai saltato un giorno di lavoro, dimostrando una straordinaria dedizione e professionalità.

Il successo imprenditoriale della Fertitecnica è in gran parte dovuto a questa serietà e impegno. Ivano e Luca, insieme alla direzione aziendale, hanno voluto esprimere la loro gratitudine e sostegno ai dipendenti. Per ripagare l’abnegazione e la generosità dei loro lavoratori, hanno deciso di donare 1.500 euro a ciascun dipendente, per un totale di 220.000 euro. Questo gesto, nato dal cuore, non andrà ad attingere dalle casse aziendali, ma dai risparmi personali della famiglia Mattioni.

La Fertitecnica è un esempio di come sia possibile fare impresa con umanità e attenzione verso i propri dipendenti. Questa filosofia ha portato l’azienda a raggiungere traguardi importanti, come il prossimo contratto con la FAO, testimonianza del loro impegno e successo.

Ivano e Luca Mattioni hanno dimostrato che il valore umano può e deve essere al centro dell’attività imprenditoriale. La loro generosità non solo ha offerto un aiuto concreto in un momento di grande difficoltà, ma ha anche rafforzato il legame di fiducia e rispetto tra l’azienda e i suoi lavoratori.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie