IMDPPB-logo-def
Scrivici
Cerca
Close this search box.

Il piccolo Sergio e gli angeli della sanità

Una storia di speranza e competenza medica al Policlinico di Messina

Questa è la storia del piccolo Sergio e di un team di “angeli”. Sergio, un bambino di dieci anni, ha vissuto sulla propria pelle l’efficienza e la dedizione di una sanità fatta di professionisti impegnati a salvare vite. Un anno fa, Sergio ha affrontato una situazione drammatica: una violenta emorragia al cervelletto, causata da una malformazione congenita, lo ha portato in coma. La macchina dei soccorsi si è attivata immediatamente, come se tanti genitori stessero cercando di salvare la vita del loro unico figlio.

Il reparto di neurochirurgia del Policlinico di Messina si è trasformato in una gigantesca mano che ha strappato Sergio dalle tenebre. I professori Francesco Tomasello, Antonino Germanò e Alfredo Conti hanno preparato un delicato intervento chirurgico, che si è concluso con successo. Tuttavia, il destino ha messo nuovamente alla prova il piccolo Sergio, rendendo necessario un secondo intervento. I medici non si sono arresi, portando a casa un altro risultato positivo.

Oggi, un anno dopo quei momenti delicati, mamma Angela e papà Giovanni guardano il loro figlio giocare sereno, consapevoli di aver incontrato degli angeli. Così chiamano i dottori, gli infermieri e gli anestesisti che hanno ridato il sorriso a tutta la famiglia. La storia di Sergio rappresenta una luce nel buio, una testimonianza dell’altra faccia della medaglia della sanità italiana.

Questa vicenda ci racconta di una sanità ricca di grandi professionisti a cui affidarsi con fiducia. La dedizione e la competenza del team medico del Policlinico di Messina hanno permesso a Sergio di avere una seconda possibilità di vita, dimostrando che, anche nelle situazioni più critiche, ci sono angeli pronti a intervenire.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie