IMDPPB-logo-def
Scrivici
Cerca
Close this search box.

Daniele Marra

La storia del salvataggio di una bimba dimenticata in auto

Daniele Marra, un poliziotto originario di Lecce e da tempo in servizio a Milano, è diventato protagonista di una storia che avrebbe potuto trasformarsi in tragedia, ma che grazie al suo intervento ha avuto un lieto fine. In una calda mattina milanese, una donna ha dimenticato la sua bimba di appena un anno in auto, parcheggiata vicino alla metropolitana. La piccola è rimasta intrappolata nel veicolo per più di un’ora, sotto il sole cocente, fino a quando un passante non ha notato la situazione e ha lanciato l’allarme.

Daniele Marra è arrivato rapidamente sul posto, comprendendo immediatamente la gravità della situazione. Senza esitare, ha preso un estintore e ha infranto il vetro dell’auto, riuscendo a tirare fuori la bambina dall’abitacolo rovente. Con prontezza, le ha dato da bere e le ha bagnato i polsi con acqua fredda, tenendola stretta a sé in attesa dell’arrivo dei soccorsi. Una volta arrivati all’ospedale, la madre della bambina, rintracciata e sotto shock, ha dichiarato di essere convinta di aver portato la figlia all’asilo.

Questa terribile vicenda avrebbe potuto concludersi tragicamente, se non fosse stato per il sangue freddo e il coraggio di Daniele Marra, che ha agito con estrema rapidità e calma. Nonostante sia stato acclamato come l’eroe del momento, Daniele ha minimizzato l’accaduto, definendolo un semplice dovere civico prima ancora che professionale.

Il suo comportamento impeccabile è un esempio di come l’umanità e il senso del dovere possano fare la differenza in situazioni di emergenza. L’auspicio è che il suo gesto serva da ispirazione per tutti.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie