IMDPPB-logo-def
Scrivici
Cerca
Close this search box.

Carlo Augelli

Carlo Augelli, 29 anni, vigile del fuoco discontinuo e infermiere professionale di Terracina, ha dimostrato un coraggio straordinario in un momento di crisi. Lo scorso agosto, Carlo e la sua compagna decisero di concedersi una giornata di mare. Sulla trafficata Pontina, si trovarono di fronte a un terribile incidente. Carlo, senza esitare, si precipitò sulla scena per verificare la situazione

Tutto cambiò quando un uomo urlò disperatamente: “La bambina, la bambina”. Carlo capì immediatamente la gravità della situazione. Intrappolata tra le lamiere di una Panda c’era una bambina, la figlia dell’uomo. Carlo e il padre tentarono di estrarla dalle lamiere e, una volta riusciti, scoprirono che la bambina era esanime.

Il padre era disperato, ma Carlo, con la determinazione di un vero eroe, non si arrese. Prese la bambina in braccio e iniziò a eseguire un massaggio cardiaco complesso. Dopo otto cicli di tentativi, finalmente la bambina esplose in un pianto liberatorio, le lacrime più attese della giornata. Poco dopo, arrivò l’ambulanza e Carlo, ancora con la piccola in braccio, salì a bordo per accompagnarla all’ospedale.

In un’estate segnata da celebrità dei social media, tormentoni e gossip da spiaggia, Carlo Augelli si è distinto come un vero eroe. Con il suo gesto silenzioso e coraggioso, ha dimostrato che l’umanità e il sacrificio sono ancora vivi e forti, lontano dai riflettori.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie