IMDPPB-logo-def
Scrivici
Cerca
Close this search box.

Alessandro Cariboni

Alessandro Cariboni, 34 anni, di Bellano, ha dimostrato che l'eroismo può manifestarsi nei momenti più inaspettati. Mercoledì 4 ottobre sembrava un giorno come tanti altri. Alessandro aveva appena parcheggiato l'auto vicino al lago per recarsi al lavoro quando un grido d'allarme da una finestra gli indicò qualcosa che galleggiava in acqua

Alessandro è un buon nuotatore, ma salvare una persona esanime è tutt’altra cosa. Senza esitare, si spogliò, chiamò il 118 e si tuffò nelle acque fredde. Raggiunse la donna, la afferrò e iniziò l’estenuante compito di riportarla a riva, mantenendo la sua testa fuori dall’acqua. Lo sforzo fu enorme, ma alla fine, con l’aiuto di un passante, riuscì a tirarla fuori dal lago e a stenderla sulla piattaforma.

Una piccola folla si radunò per seguire le gesta di questo coraggioso cittadino. La donna fu immediatamente soccorsa dai sanitari e, fortunatamente, ora sta bene. Alessandro, con una semplicità disarmante, tornò a casa per una doccia e poi si recò al lavoro come se nulla fosse.

A chi lo chiama eroe, Alessandro risponde di essere solo un semplice membro della comunità che ha fatto la cosa giusta. Tuttavia, a Bellano non la pensano così. Fieri ed orgogliosi di lui, i concittadini vogliono consegnargli la benemerenza civica per il suo atto di coraggio.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie