IMDPPB-logo-def
Scrivici
Cerca
Close this search box.

Vincenzo Ferrara

Vincenzo Ferrara, fratello di Ciro Ferrara, noto ex calciatore di Napoli e Juventus, e della nazionale italiana, ha scelto di fare la sua parte non sul campo di calcio, ma al fianco dei giovani meno fortunati di Napoli. Nel 2005, insieme al fratello Ciro e al campione Fabio Cannavaro, Vincenzo ha fondato la Fondazione Cannavaro-Ferrara Onlus, un ente filantropico che ha raccolto milioni di euro per sostenere centinaia di minorenni in difficoltà

La Fondazione Cannavaro-Ferrara agisce come un catalizzatore di risorse, raccogliendo donazioni e partecipando a bandi pubblici per finanziare progetti benefici. Attraverso associazioni, istituti religiosi e enti pubblici e privati, la fondazione destina fondi a vari settori che vanno dallo sport alla cultura, dalla sanità all’alfabetizzazione, in una città dove un minore su tre vive in condizioni di povertà.

Il “team” Cannavaro-Ferrara, partendo dallo sport, ha ampliato il suo raggio d’azione per affrontare le sfide sociali di Napoli. La missione della fondazione è contribuire alla soluzione delle criticità del contesto sociale napoletano, utilizzando la notorietà dei fondatori per portare alla luce i problemi e cercare soluzioni concrete.

Napoli è una città che i Ferrara e i Cannavaro hanno sempre portato nel cuore, nonostante siano stati costretti a partire per esprimere al meglio il loro talento calcistico. Ora, attraverso la fondazione, desiderano restituire alla città che li ha formati, offrendo un sostegno tangibile e un futuro migliore ai giovani napoletani.

La Fondazione Cannavaro-Ferrara ha attivato numerosi progetti, tra cui iniziative sportive, culturali e educative, che hanno avuto un impatto significativo nella vita di molti giovani. Il loro impegno ha fatto la differenza, creando opportunità dove prima c’erano solo difficoltà. Vincenzo Ferrara, con la sua leadership, ha dimostrato che la solidarietà e l’impegno possono trasformare la vita di una comunità.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie