IMDPPB-logo-def
Scrivici
Cerca
Close this search box.

Sokol Berisha

Sokol Berisha, medico internista di origini albanesi residente a Perugia, è diventato un eroe durante il suo giorno speciale, salvando la vita a un uomo a Matera subito dopo il suo matrimonio

Domenica mattina, per Sokol era un giorno di celebrazione. Aveva appena detto sì alla sua amata nella chiesa di San Francesco d’Assisi a Matera. Al termine della messa, i due novelli sposi erano pronti a festeggiare quando, nei pressi dell’adiacente piazza San Francesco, un’emergenza improvvisa ha cambiato tutto. In città si svolgeva il 67° raduno nazionale dei bersaglieri, e all’improvviso, un uomo di circa sessant’anni si è accasciato a terra.

Il panico si è diffuso tra i presenti, poiché le condizioni dell’uomo apparivano subito gravissime. Senza esitare, Sokol ha gridato: “Sono un medico!” e, smessi i panni del novello sposo, ha deciso di intervenire. La situazione era disperata e non c’era tempo per attendere i soccorsi. Sokol ha afferrato un defibrillatore da una colonnina pubblica e ha iniziato il massaggio cardiaco.

Sono stati minuti di angoscia, ma grazie all’intervento tempestivo di Sokol, l’uomo ha ripreso i sensi e la sua vita è stata salvata. Il destino ha voluto che quel giorno incontrasse un angelo lungo la sua strada.

Sokol Berisha è non solo un medico, ma anche amministratore e co-fondatore del più grande gruppo italiano di discussioni cliniche in medicina generale. Il suo gesto eroico durante un momento così personale e speciale ha dimostrato il suo impegno e la sua dedizione verso la professione medica e la vita umana.

Grazie Sokol, per il tuo coraggio e il tuo altruismo. Ti auguriamo tutto il meglio per la tua vita personale e professionale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie