IMDPPB-logo-def
Scrivici
Cerca
Close this search box.

Lucio Patoia

Lucio Patoia: un esempio di dedizione e altruismo nel cuore della pandemia

Il dottor Lucio Patoia è il primario di Medicina dell’Ospedale “San Giovanni Battista” di Foligno e responsabile della struttura dedicata ai malati di coronavirus. Professionista esemplare e autore di pubblicazioni medico-scientifiche di prestigio internazionale, è anche un promotore della telemedicina per determinate patologie. Ancora una volta, ha dimostrato il suo impegno al servizio del prossimo.

La notte del 31 dicembre, nonostante il suo ruolo di primario, decise di restare in servizio, dando la possibilità ai colleghi, stremati dalle gravose e stressanti situazioni, di avere qualche ora di riposo, magari trascorrendola con le proprie famiglie. Questo gesto, in un momento in cui la società ha bisogno di esempi positivi, ha portato il dottor Patoia all’attenzione dell’opinione pubblica. La sua azione è stata un chiaro segnale di altruismo e dedizione in un contesto di estrema difficoltà.

Il dottor Patoia, già durante la pandemia, aveva sottolineato l’importanza della Medicina Interna, ricordando quanto il COVID-19 avesse evidenziato la necessità di una robusta medicina territoriale e di ospedali medio-grandi con reparti competenti e ben attrezzati. Il suo contributo non si limita solo alla gestione della crisi sanitaria, ma anche alla promozione di innovazioni come la telemedicina, che possono migliorare significativamente la gestione di molte patologie.

Grazie, Dottor Patoia, per il suo impegno e la sua professionalità al servizio della comunità. Con il suo gesto ha dimostrato di essere un punto di riferimento, una luce che guida verso il ritorno alla normalità. La sua dedizione rappresenta un esempio concreto di come l’altruismo e la responsabilità possono fare la differenza, soprattutto in tempi di crisi.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie