IMDPPB-logo-def
Scrivici
Cerca
Close this search box.

Azzurra Carnelos

La madre coraggio che ha portato avanti la gravidanza nonostante un tumore al seno

Azzurra, una 33enne di Oderzo, in provincia di Treviso, aveva un sogno profondo e semplice: diventare madre. La sua storia, però, è diventata un esempio di coraggio e dedizione incondizionata, trasformandosi in un insegnamento di vita per molti.

Nel 2019, Azzurra riceve una diagnosi che sconvolge la sua vita: un tumore al seno. La decisione di sottoporsi a controlli medici arriva dopo un sogno inquietante, in cui la nonna, morta dello stesso cancro, la avverte del pericolo. Il nodulo maligno viene scoperto, e Azzurra inizia immediatamente le cure necessarie per combattere la malattia. Con determinazione e forza, riesce a sconfiggere il cancro e a superare questo difficile capitolo della sua vita.

Nel 2023, la speranza e la gioia tornano a brillare nella vita di Azzurra. Insieme al compagno Francesco, annuncia di essere incinta. Il loro sogno di costruire una famiglia sembra finalmente avverarsi. Tuttavia, la felicità viene presto oscurata da una nuova minaccia: durante i controlli di routine della gravidanza, i medici scoprono che il tumore è tornato.

Azzurra si trova di fronte a una scelta straziante: interrompere la gravidanza per riprendere immediatamente le terapie o portare avanti la gravidanza, mettendo a rischio la propria vita. Senza esitazioni, Azzurra sceglie la vita del suo bambino. Questo atto di coraggio porta alla nascita di Antonio, venuto al mondo alla 32esima settimana.

Il coraggio di Azzurra si riflette nella sua decisione di anteporre la vita del figlio alla propria salute. Subito dopo il parto, Azzurra riprende le terapie per combattere il cancro. Purtroppo, il tempo non è dalla sua parte. Nonostante gli sforzi dei medici e la sua indomabile forza d’animo, la malattia progredisce rapidamente.

Oggi, a otto mesi dalla nascita di Antonio, Azzurra ci ha lasciato. La sua storia, però, non si conclude qui. Il coraggio straordinario e la generosità di Azzurra vivranno per sempre nel cuore del piccolo Antonio, il bambino per il quale ha sacrificato tutto. La sua vita è un esempio di amore materno senza limiti e di una forza che sfida le avversità più terribili.

La comunità di Oderzo e chiunque abbia conosciuto la sua storia ricorderà sempre Azzurra come una madre coraggiosa e un simbolo di speranza e resilienza. Il suo sacrificio non sarà mai dimenticato, e il suo spirito vivrà attraverso il sorriso e la crescita di Antonio.

Ciao, Azzurra. Il tuo esempio resterà indelebile nel cuore di tutti noi.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie